Il 1° ottobre 2008 nasce l'Unione Val d'Enza, ente territoriale che assorbe l'Associazione Val d'Enza, subentrando alla stessa in tutte le attività.

Il Consorzio Val d'Enza, nato il 1° ottobre 2006 nel seno della Associazione, viene pertanto incorporato per fusione all'interno della neonata Unione dei Comuni e le attività di polizia locale e protezione civile trovano ora espressione all'interno del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione Val d'Enza.

Si evolve così, in tale direzione, l'intento dei Comuni di Montecchio Emilia, Gattatico, S.Ilario d'Enza, Campegine, Cavriago, Bibbiano, San Polo d'Enza, già aderenti alla Associazione denominata Val d'Enza, di dare attuazione agli indirizzi regionali in materia di servizi alla persona, massimizzando le risorse e contenendo le spese, grazie alle potenziali sinergie offerte dalle strutture conferite nella Unione. Nell'ambito di tali indirizzi, in data 1/04/2016 il Comune di Canossa entra a far parte della Unione Val d'Enza e conferisce gli agenti al suo servizio nel Corpo di Polizia Municipale.

Al Corpo di Polizia Municipale spetta ora l'impegno di dare una risposta concreta alle crescenti esigenze in materia di sicurezza, tutela dell'incolumità pubblica, viabilità e controlli amministrativi in genere, restando in tal senso, un indubbio punto di riferimento per la comunità e le Amministrazioni del territorio.

Attualmente il Corpo di Polizia Municipale può contare su una importante struttura, suddivisa in nuclei operativi e presidi territoriali, in grado di affrontare le molteplici problematiche di competenza della Polizia Locale, erogando i propri servizi su di un territorio di 240 Kmq e ad una popolazione complessiva di 62958 persone (ISTAT 2017), con una densità abitativa di 262,33 abitanti/kmq .

Dal 2 febbraio 2015 la d.ssa Cristina Caggiati è il nuovo comandante del Corpo di Polizia Municipale.

Il 15 ottobre 2015 la Polizia Municipale dell'Unione Val d'Enza "sbarca" su Facebook. Inizia così l'avventura del Corpo sul social network, per consentire una più diretta partecipazione dei cittadini alle attività della Polizia Municipale. L'apprezzamento ricevuto per l'iniziativa spingerà il Comando di Polizia Municipale, a marzo 2017, ad apparire anche sul social Twitter.

La Regione Emilia-Romagna con la legge regionale n. 13 del 30 luglio 2018 cambia la denominazione da "Polizia Municipale" in "Polizia Locale". Il Corpo di Polizia Municipale si adegua. Cambia il nome, ma restano invariati compiti e funzioni: la Polizia Locale continua ad essere sempre presente al servizio dei cittadini ed in difesa della comunità.

Il 4 novembre 2019 si insedia, quale comandante il Corpo di Polizia Locale, il dott. Stefano Gulminelli. 

Dal 1 marzo 2022 il dott. Davide Grazioli è il nuovo comandante del Corpo di Polizia Locale.

 

Le date essenziali

01/03/2022

Cambio al vertice del Corpo. Il dott. Davide Grazioli è il nuovo comandante la Polizia Locale.

04/11/2019

Il dott. Stefano Gulminelli assume il comando del Corpo di Polizia Locale.

02.02.2015

La d.ssa Cristina Caggiati subentra a Franco Drigani al comando del Corpo di Polizia Municipale.

01/04/2014

La Polizia Municipale di Canossa entra a far parte del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione Val d'Enza.

01.10.2008

Dalle ceneri della sciolta Associazione Val d'Enza nasce l'ente territoriale denominato "Unione Val D'Enza", il quale assorbe per incorporazione il Consorzio Val d'Enza. Al suo interno l'attività di Polizia Locale trova ora collocazione nel Corpo di Polizia Municipale.

01.10.2006

Nasce il Consorzio di Polizia Locale e Protezione Civile "Val d'Enza", Ente autonomo che unifica le varie realtà territoriali dei Comuni di Bibbiano, Campegine, Cavriago, Gattatico, San Polo d'Enza, Montecchio Emilia e Sant'Ilario d'Enza.

17.02.2005

Al Corpo di Polizia Municipale si affianca il Servizio di Protezione Civile coordinato dal C.O.M. con sede in Montecchio Emilia presso la stessa C.R.O..

24.05.2003

Nasce la Centrale Radio Operativa (C.R.O.), elemento vitale della gestione operativa per mezzo della quale vengono quotidianamente coordinati operatori e servizi.

01.05.2001

Dalla gestione associata del servizio di polizia municipale dei Comuni di Campegine, Cavriago, Gattatico, Montecchio Emilia, Sant'Ilario d'Enza, prende vita l'Associazione "Corpo Polizia Municipale Val d'Enza".

Questa pagina ti è stata utile?