Salta al contenuto
Torta di riso

Conosciuta anche come "Torta degli addobbi", è un dolce tipico della cucina emiliana  a base riso e latte, senza farina e lievito, dalla consistenza cremosa. Ha origine  nel XV secolo  in collegamento con la festa del Corpus domini, quando balconi e finestre venivano addobbati a festa con drappi colorati e si offriva questo dolce tagliato a rombi.  La sua diffusione a Reggio Emilia nasce grazie alle “mondine”,  contadine che a inizio '900  si trasferivano nelle piantagioni nelle zone di Vercelli per la raccolta del riso.  Oltre al denaro, una parte dello stipendio era costituita da riso; ne derivò la diffusione all’interno della cucina reggiana (ricetta).

In Val d'Enza è diffusa una variante che include nella ricetta anche le mandorle tritate.

Altre informazioni

Ultimo aggiornamento

09-11-2022 17:11

Questa pagina ti è stata utile?