Salta al contenuto

Contenuto

Alcune decine di persone  hanno approfittato della presenza del camper dell’Ausl davanti all’istituto “d’Arzo” per farsi vaccinare, giovanissimi ma non solo. L’obiettivo è quello di favorire il più possibile la vaccinazione dei ragazzi prima dell’inizio della scuola per un rientro in sicurezza. Ma possono fruire del servizio anche familiari dei ragazzi e personale scolastico.

Lunedì 6 settembre si continua, il camper sarà davanti all’istituto “Russel” di Guastalla, poi martedì 7 la tappa in città, al polo di via Makallè; a seguire il camper Correggio, il 9 settembre, all'”Einaudi”, poi il 10 al “Gobetti” di Scandiano e, infine, il 15 settembre davanti agli istituti “Cattaneo” e “Mandela” di Castelnovo Monti”.

I vaccini proposti sono Pfizer o J&J.

Non serve prenotazione: bastano la tessera sanitaria e un documento.

Ultimo aggiornamento: 31-05-2023, 14:05