Salta al contenuto
centro socio riabilitativo quadrifoglio
centro socio riabilitativo quadrifoglio

Il Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità è stato istituito nel 2021 presso il Ministero dell'economia  e  delle  finanze per attuare politiche di inclusione, accessibilita'  e  sostegno  a   favore   delle   persone   con disabilita'.

La Regione ha recentemente ripartito il Fondo ai territori, assegnando alla Val d’Enza 62.067 Euro.

La Giunta dell’Unione, con delibera del 27 luglio, ha candidato tre progetti:

- Interventi per rendere più inclusivi due parchi pubblci, situati nei comuni di Sant’Ilario d’Enza e Canossa, con strutture ludiche, percorsi e altri componenti che consentano a tutti i bambini, anche con condizioni di disabilità, di svolgere in sicurezza attività ludico-motorie garantendo interazione, so cializzazione e sviluppo delle facoltà cognitive;

- Interventi di Riqualificazione del centro diurno per disabili “Il Quadrifoglio” collocato nel Comune di Campegine

Il Presidente dell’Unione, Luca Ronzoni, dichiara:

“Riteniamo che la costituzione di questo Fondo rappresenti un sostegno concreto dello stato alle attività di inclusione che i Comuni portano avanti per aumentare la qualità di vita di tutti i cittadini, in particolar modo i cittadini con disabilità, ed auspichiamo che venga rifinanziato nelle prossime annualità.

Quest’anno abbiamo voluto utilizzare queste risorse da un lato per riqualificare il Centro residenziale e diurno “Quadrifoglio” di Campegine, che già da molti anni rappresenta per la Val d’Enza un punto di riferimento per l’accoglienza residenziale e diurna, e dall’altro per rendere i nostri parchi pubblici sempre più accessibili e idonei a svolgere attività all’aperto per tutti, soprattutto chi è portatore di disabilità, ed in particolare i bambini”.

Ultimo aggiornamento

30-11-2022 13:11

Questa pagina ti è stata utile?